Disable Preloader

News

Come noto il “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro” siglato dal Governo e dalle Parti sociali nazionali il 24/4/2020 e allegato al DPCM 26/4/2020, prevede che venga costituito in tutte le aziende un Comitato per l’applicazione e la verifica delle misure di contenimento del contagio da Covid-19 previste nel Protocollo aziendale di regolamentazione (documento da redigere a cura del datore di lavoro prima di riprendere l’attività), con la partecipazione delle rappresentanze sindacali aziendali e del RLS.

Per le imprese operanti nell’edilizia che non hanno al proprio interno sia le rappresentanze sindacali (RSA) che l’RLS, è stato costituito il Comitato umbro per l’applicazione e la verifica delle regole previste nel “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro” che ha il compito di supportare tutte le imprese nelle quali non è costituito un Comitato aziendale nell’applicazione delle regole previste nel Protocollo di regolamentazione, nonché di verificarne la corretta applicazione.

Le imprese nelle quali non è costituito un Comitato aziendale devono richiedere l’adesione al Comitato territoriale inviando una mail contenente i dati aziendali ed il referente da contattare (con relativo numero telefonico) ai seguenti indirizzi:

info@cesf.pg.it per le imprese della provincia di Perugia

info@tesef.it per le imprese della provincia di Terni

CORSI in programma