RLST

Sicurezza

RLST

RLST – Le funzioni e le modalità per l’assegnazione gratuita

L’articolo 47 del D. Lgs. 9 aprile 2008 n.81 e s.m.  prevede che, nelle aziende o unità produttive ove non sia stato eletto o designato uno o più rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza aziendali, si procederà, a fronte di una richiesta al Organismo Paritetico Territoriale del comparto di competenza (per l’edilizia il T.E.S. e F. di Terni e Provincia) all’assegnazione di un RLST (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale) che ne assolverà le funzioni previste dalla legge.

Le modalità di elezione o designazione del RLST, sono individuate da accordi collettivi nazionali, interconfederali o di categoria, stipulati dalle associazioni dei datori di lavoro e dei lavoratori.

In ottemperanza a quest’ultimo punto, FILLEA-CGIL, FENEAL-UIL e FILCA-CISL hanno siglato l’accordo per l’istituzione della figura del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale per il settore edile per Terni e Provincia.